Informazioni utili

La Sala della Fortuna, che ospiterà il convegno, ha una capienza massima di 80 posti a sedere. Pertanto chiediamo a coloro i quali volessero presenziare come uditori di registrarsi attraverso l’apposito link


Il convegno avrà quattro momenti Coffee Break (offerti dalla Fondazione Dià Cultura) che saranno serviti nell’area dell’emiciclo del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia e saranno aperti a tutti coloro che intervengono al convegno, uditori inclusi.


Il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia può essere raggiunto con il tram 3 (scendere al capolinea Thorvaldsen), il tram 2 (scendere alla fermata Belle Arti), il tram 19 (scendere alla fermata Belle Arti), il bus 982 (scendere a Flaminio/Belle Arti) e il bus 52 (scendere all’Accademia di Romania).

Se intendete venire con mezzo proprio vi informiamo che i parcheggi sono numerosi, tutti a pagamento, e concentrati soprattutto nell’area alle spalle del Museo.